Come diventare scrittori

autoreDiventare scrittori è il sogno di tante persone e internet (e gli e-book) hanno aperto la strada a questa carriera che in molti inseguono, sperando di essere il nuovo Stephen King. Ma come si fa per diventare scrittori?

Sicuramente fantasia ed immaginazione sono due cose fondamentali e sono la base per poter scrivere libri interessanti e completi. Per affinare le proprie tecniche innate, inoltre, si possono seguire uno dei tanti corsi per diventare scrittori che si tengono nel nostro paese. Si tratta di corsi per migliorare le proprie capacità di scrittura creativa, che ti aiutano, tra le altre cose, a imparare a valutare e criticare i testi, per sapere cosa e dove correggere.

Se invece si è già ad una fase un po’ più avanzata, ovvero quella in cui si è già scritto un libro e si è alla ricerca di una casa editrice, le opzioni sono tante. Non bisogna mai scoraggiarsi al rifiuto di una prima casa editrice, ma anzi continuare a “bussare” alle porte e proporre il proprio lavoro. Con internet si sono moltiplicate anche le case editrici virtuali, che propongono esclusivamente e-book.

Ricordate, inoltre, di farvi conoscere, magari attraverso uno dei tanti concorsi letterari dedicati a scrittori “in erba”, potreste fare colpo su qualche importante autore o casa editrice e avere la strada in discesa.

Diventare scrittori non è una cosa semplice ma è una strada ricca di soddisfazioni. Alla fine è un “mestiere” che ti permette di far sognare le persone, e non c’è soddisfazione più grande.